elogio dell’ozio

Essere capaci di riempire intelligentemente le ore di ozio è l’ultimo prodotto delia civiltà, e al giorno d’oggi pochissime persone hanno raggiunto questo livello.

Bertrand Russell, La conquista della felicità, 1930

 

Non mi sembra un uomo libero quello che non ozia di tanto in tanto.

Marco Tullio Cicerone (avvocato)

 

Che altro si può dire dopo tanta saggezza?
solo che se non avete voglia di fare passeggiate, di andare a cavallo o in bicicletta, di fare escursioni nelle vicine città d’arte, di visitare parchi e musei, di fare shopping, di praticare uno sport (fosse anche la briscola), ma volete semplicemente rilassarvi e godervi la quiete della natura circostante, magari con un buon libro, e di notti complici della vostra intimità, anche solo per riposarvi, Guinzano è il posto che fa per voi.
Intorno troverete solo i suoni ed i colori di una natura incontaminata posta all’interno di un Sito di Importanza Comunitaria; niente rumori di traffico o cieli nascosti dall’inquinamento luminoso. L’ideale per ritrovare se stessi.

 

quel pezzo là in fondo ~ that bit over there